Indagine sull'assunzione della Responsabilità Sociale d’Impresa da parte delle PMI e delle start-up europee

EASME ha recentemente lanciato uno studio sull'applicazione della Responsabilità Sociale d'Impresa (CSR) da parte di PMI e Start-up. La CSR si riferisce alla responsabilità delle imprese per il loro impatto sulla società. Ciò comporta pratiche di sostenibilità e integrazione in ambito sociale, ambientale, etico, dei diritti umani e dei consumatori nelle operazioni aziendali. Questo studio mira a valutare l'adozione della CSR tra le piccole e medie imprese e le start-up europee, raccogliere casi sulle buone pratiche e indagare sul tipo di supporto politico  disponibile per le aziende che desiderano sviluppare ulteriormente pratiche di CSR. Tutto ciò dovrebbe aiutare a proporre raccomandazioni e soluzioni pratiche per incoraggiare l'adozione della CSR tra le PMI e le start-up europee. Ciò può includere  supporto finanziario, informazioni e orientamento o opportunità di networking per le imprese locali interessate a rendere le loro pratiche commerciali più etiche e sostenibili.
Lo studio finale sarà inoltre integrato da strumenti per le PMI per facilitare le attività di RSI.
"Visionary Analytics" sta conducendo un sondaggio tra le PMI per raccogliere informazioni sulla situazione e le aspettative delle imprese in materia di responsabilità sociale e sostenibilità.
Le esperienze degli imprenditori sono estremamente importanti per l’analisi, soprattutto perché avranno un ruolo nella definizione della politica a livello dell'UE.

Per contribuire alla studio:
Il link per completare il sondaggio può essere trovato qui: https://survey.alchemer.com/s3/6173207/CSR-survey-for-SMEs

Il sondaggio è disponibile italiano

Si ricorda che l'indagine è particolarmente rivolta alle piccole e medie imprese (fino a 250 dipendenti) che operano nei seguenti settori:

• Agroalimentare (produzione di prodotti alimentari o bevande, produzione agricola e animale)
• Tessile e abbigliamento (produzione di tessuti, abbigliamento o calzature)
• Trasporti (terrestri, acquatici e aerei)
• Commercio al dettaglio (tutte le attività di vendita al dettaglio)
• Prodotti farmaceutici (fabbricazione di prodotti farmaceutici)
• Estrazione di minerali e cave (estrazione di carbone, incendi, minerali metallici, attività di estrazione e servizio di supporto)
• Turismo e ospitalità (alloggio, servizi di ristorazione, agenzie di viaggio)
• Banca, finanza e assicurazioni (tutte le attività)